Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Vai al contenuto

SOMMAIRE

IL FUNGO MEDICINALE DEL MICROBIOTA

Il Pleurotus eryngii  è un fungo medicinale di interesse scientifico per la sua composizione in polisaccaridi con un’interessante attività prebiotica e anche per il suo elevato contenuto di minerali, composti fenolici e vitamine. 

 

Questa specie è una delle più ricercate dagli appassionati di micologia, poiché molto apprezzata in cucina per le sue qualità organolettiche. Inoltre, si trova facilmente in prati e campi, di solito dove vivono cardi selvatici (Eryngium campestre) e altre ombrellifere.

APPUNTI ESSENZIALI SUL
P. ERYNGII

Il Pleurotus eryngii si distingue per il suo contenuto di biomolecole attive, soprattutto β-glucani (polisaccaridi immunomodulanti) e minerali come potassio e fosforo; inoltre, contiene composti fenolici o ergotioneina, che hanno una funzione antiossidante naturale. Grazie a queste biomolecole, il P. eryngii è oggetto di una continua ricerca scientifica in settori legati alla salute come:

 

  • Gastroenterologia: salute gastrointestinale o digestiva
  • Sistema immunitario
  • Supporto integrativo

 

Il Pleurotus eryngii è una specie commestibile e medicinale diffusa in Europa occidentale, Europa centrale, Asia centrale e Russia sud-occidentale. Insieme  al Pleurotus ostreatus, è una delle specie  più apprezzate per le sue qualità nutrizionali e funzionali.

Inoltre, come per la maggior parte dei funghi basidiomiceti utilizzati nella medicina tradizionale, i ricercatori hanno studiato la sua composizione, scoprendone il complesso enzimatico lignocellulosico. Sono state riscontrate un gran numero di sostanze con proprietà terapeutiche, suggerendo l’utilità in applicazioni medicinali e biotecnologiche.

Questo ha portato all’espansione della sua coltivazione e a molte ricerche sul suo ruolo come nutraceutico; contiene, inoltre, composti che favoriscono la crescita di alcuni batteri naturalmente presenti nel colon.

PROPRIETÀ, APPLICAZIONI E USI DEL P. ERYNGII

Grazie alla sua attività rigeneratrice del microbiota intestinale, come per lo Shiitake o il Maitake, il consumo di P. eryngii si è evoluto da un uso alimentare a un uso alimentare funzionale.

L’industria farmaceutica ha recentemente riconosciuto i funghi come un’eccellente fonte di sostanze bioattive, in particolare polisaccaridi (compresi i  β-glucani). 

 

I polisaccaridi del P. eryngii si stanno rivelando, infatti, sempre più interessanti per la loro attività; ad esempio, un polipeptide (PEMP) estratto dal Pleurotus eryngii ha mostrato una significativa attività antiossidante e di attivazione della risposta immunitaria mediata dai macrofagi in diverse cellule.

 

Sebbene i nutrienti di questo fungo possano essere assunti attraverso gli alimenti, per ottenere una concentrazione e un effetto maggiori sull’organismo è necessario consumarlo sotto forma di polvere o di estratto (in capsule), con cui si ottengono alte concentrazioni di biomolecole attive. La polvere di P. eryngii si trova, combinata con altre specie, in formule come Bio-Defense e Bio-Intestin.

PROPERTIES, APPLICATIONS AND USES OF P.ERYNGII​

Like Shiitake or Maitake, the consumption of King Oyster mushroom has evolved from a food use to a functional food use due to its gut microbiota regenerative action. Recently, mushrooms have been recognised as an excellent source of bioactive substances for the pharmaceutical industry, in particular polysaccharides (including beta-glucans). In fact, polysaccharides from P. eryngii are increasingly attractive for their activity.

For example, a polypeptide (PEMP) extracted from P. eryngii showed significant antioxidant and macrophage-mediated immune response activating activity in a number of different cells. Although the nutrients of interest in this mushroom can be consumed through food, to achieve a higher concentration and effect on the body, it is necessary to consume it as a powder or extract (in capsules), where high concentrations of active biomolecules can be obtained. P. eryngii powder can be found, combined with other species, in formulas such as Bio-Defense and Bio-Intestin.

PRODOTTI A BASE DI P. ERYNGII

NUTRIENTI PRINCIPALI

Il basidiomicete P. eryngii è ricco di proteine, polisaccaridi, acidi grassi insaturi, vitamine e altri nutrienti, oltre ad essere povero di grassi; tutto questo lo rende un alimento di alta qualità e a basso contenuto calorico. Il P. eryngii è anche una ricca fonte del disaccaride trealosio e possiede una serie di nutrienti di interesse funzionale, biomolecole attive di cui le più importanti sono:

D

del gruppo B

PEPTIDI:

Ostreolisina

Laccasi

Lectina

Altri peptidi e acidi grassi

MINERALI:

Zinco

È stato dimostrato che alcuni di questi composti favoriscono la crescita in vitro di alcuni batteri naturalmente presenti nel colon, come Lactobacillus, Bifidobacterium ed Enterococcus.

HABITAT E DISTRIBUZIONE

Il Pleurotus eryngii cresce di solito in terreni calcarei, soprattutto dove sono presenti resti di cardo selvatico, che servono da nutrimento per il suo micelio. Si trova in Europa e in Asia, anche in alcune regioni dell’Africa, poiché mostra una preferenza per gli ambienti caldi.

 

APPUNTI DI MICOLOGIA

La morfologia del P. eryngii è simile a quella del P. ostreatus. In questo caso, il cappello varia da 4 a 10 cm e il colore predominante della cuticola è il marrone, che si schiarisce con la maturazione. Le lamelle, invece, sono inizialmente bianche e poi si scuriscono fino a diventare color crema. La carne è bianca, più consistente che in altri Pleurotus, con un odore gradevole e un sapore dolce. Il gambo è uno degli elementi più caratteristici di questa specie; è bianco, senza anello e la polpa è soda.

COLTIVAZIONE DEL P. ERYNGII

È comunemente coltivato in Europa, Medio Oriente e Nord America, oltre che in molte zone dell’Asia anche se su scala minore rispetto al Pleurotus ostreatus.

I corpi fruttiferi del P. eryngii sono facili da coltivare, hanno una resa elevata e i prodotti hanno un ampio mercato grazie al loro buon sapore e al potenziale salutistico.

Negli ultimi anni, l’estrazione di polisaccaridi dai corpi fruttiferi, dal micelio e dal brodo di fermentazione dei funghi commestibili è diventata un tema di ricerca attivo per esplorare la loro struttura e le loro attività fisiologiche.

Nel mondo il P. eryngii è ampiamente coltivato: ne esistono molti ceppi, che reagiscono in modo diverso ai diversi substrati. Può essere coltivato facilmente e con successo su substrati come paglia di grano, riso, segatura, etc.; la coltivazione su substrato organico di ginestra (Ulex europaeus) ha dato rese elevate.

Tuttavia, se la produzione è finalizzata al miglioramento della salute umana, si utilizzano sistemi più sofisticati con ambienti controllati, substrati biologici, etc.

COLTIVAZIONE IN BIOREATTORI

Massima qualità, purezza e prestazioni nei nostri sistemi di produzione

Una delle linee di ricerca più importanti di Hifas da Terra è focalizzata sul continuo miglioramento della coltivazione in bioreattori di diverse specie di funghi (Reishi, Hericium, Shiitake e Maitake), utilizzando substrati biologici certificati, oltre che sulla standardizzazione della qualità degli ingredienti di partenza, per garantire l’eccellenza del prodotto finale.
Attraverso i nostri standard di qualità, identifichiamo le biomolecole e i principi attivi con azione terapeutica, selezionando i ceppi fungini che ne contengono le quantità ottimali e utilizziamo i nostri sistemi analitici specifici per applicare i protocolli di analisi nelle diverse fasi della produzione. Grazie a questo rigoroso sistema, offriamo prodotti naturali, integratori e nutraceutici con la garanzia Hifas Quality System: i nostri prodotti si distinguono in termini di qualità.

PER SAPERNE DI PIÙ

COLTIVAZIONE IN BIOREATTORI

Massima qualità, purezza e prestazioni nei nostri sistemi di produzione

Una delle linee di ricerca più importanti di Hifas da Terra è focalizzata sul continuo miglioramento della coltivazione in bioreattori di diverse specie di funghi (Reishi, Hericium, Shiitake e Maitake), utilizzando substrati biologici certificati, oltre che sulla standardizzazione della qualità degli ingredienti di partenza, per garantire l’eccellenza del prodotto finale.
Attraverso i nostri standard di qualità, identifichiamo le biomolecole e i principi attivi con azione terapeutica, selezionando i ceppi fungini che ne contengono le quantità ottimali e utilizziamo i nostri sistemi analitici specifici per applicare i protocolli di analisi nelle diverse fasi della produzione. Grazie a questo rigoroso sistema, offriamo prodotti naturali, integratori e nutraceutici con la garanzia Hifas Quality System: i nostri prodotti si distinguono in termini di qualità.

PER SAPERNE DI PIÙ

R&S E STUDI SUL P. ERYNGII

  • Il team di R&S di Hifas da Terra ha condotto uno studio sull’ottimizzazione dei processi di estrazione delle biomolecole attive del Pleurotus eryngii per ottenere frazioni con proprietà antiossidanti: Innovative technologies for the extraction of saccharidic and phenolic fractions from Pleurotus eryngii, pubblicata su LWT – Food Science and Technology.
  • Grazie alla sua composizione ricca di antiossidanti (soprattutto negli estratti etanolici), i ricercatori ritengono che l’estratto di P. eryngii sia molto adatto alla formulazione di creme anti-invecchiamento.

CURIOSITÀ

  • Questa specie compare negli scritti di Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) che fornisce informazioni sull’uso e la raccolta dei funghi che vivono sulle radici del cardo, Pleurotus eryngii.
  • I libri Comer para vencer el cáncer (Dott.ssa Paula Jiménez Fonseca, medico oncologo e Belén Álvarez Álvarez, chimico nutrizionista) e Mi Alimentación Anticáncer (Dott.ssa Odile Fernández) dedicano un capitolo ai funghi medicinali.
  • Krüzselyi, D., Kovács, D., Vetter, J. (2016). Chemical analysis of oyster mushroom (Pleurotus eryngii) fruiting bodies. Acta Alimentaria, 45(1), 20-27. doi:10.1556/066.2016.45.1.3.
  • Stajic, M., Vukojevi, J., Duletic-Lauševic S. (2009). Biology of <i>Pleurotus eryngii</i> and role in biotechnological processes: a review. , 29(1), 55-66. doi:10.1080/07388550802688821.
  • Sun, Y., Hu, X., & Li, W. (2017). Antioxidant, antitumor and immunostimulatory activities of polypeptide from Pleurotus eryngii mycelium. International journal of biological macromolecules97, 323-330. https://doi.org/10.1016/j.ijbiomac.2017.01.043.
  • Wong, Jack Ho., et al (2020). Fungal extracts and compounds with suppressive action on breast cancer: evidence from studies with cultured cancer cells, tumour-bearing animals and clinical trials. Applied Microbiology and Biotechnology, (), -. doi:10.1007/s00253-020-10476-4.
  • Xue, Zhaohui; Li, Jiaomei; Cheng, Aiqing; Yu, Wancong; Zhang, Zhijun; Kou, Xiaohong; Zhou, Fengjuan (2015). Identification of triterpene structure of Pleurotus eryngii mushroom with inhibitory effects against breast cancer. Plant Foods for Human Nutrition, 70(3), 291-296. doi:10.1007/s11130-015-0492-7
  • Yang, RL, Li, Q. and Hu, QP. Physicochemical properties, microstructures, nutritional components and free amino acids of Pleurotus eryngii as affected by different drying methods. Sci Rep 10, 121 (2020). https://doi.org/10.1038/s41598-019-56901-1
  • Zhang, Bingru; Li, Yanying; Zhang, Fuming; Linhardt, Robert J.; Zeng, Guoyang; Zhang, Anqiang (2019). Extraction, structure and bioactivities of Pleurotus eryngii polysaccharides: a review. International Journal of Biological Macromolecules, (), S0141813019338218-. doi:10.1016/j.ijbiomac.2019.10.144.

King Oyster mushroom

Pleurotus eryngii

CARDONCELLO O CARDARELLO

Bolet d’espinacal or Panical Oyster mushroom

GARDU-ZIZA

Cemtcamps mushroom

Tempo di consegna e ulteriori informazioni:

Consegna standard in Italia: 

  • 6€ per ordini inferiori a 60€ e GRATUITA per ordini di 60€ o più.
    Riceverai il tuo ordine entro 3-4 giorni lavorativi. Gli articoli verranno consegnati dal lunedì al venerdì.
CONDIVIDI IL TUO CARRELLO