Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€

Vai al contenuto

SOMMAIRE

IL FUNGO MEDICINALE ATTIVATORE DEL METABOLISMO E DETOX

Il Maitake, conosciuto con il nome scientifico di Grifola frondosa, è uno dei funghi medicinali più popolari e fa parte della triade Reishi, Maitake e Shiitake, utilizzati nella medicina tradizionale cinese come tonici della salute ed eccellenti adattogeni.

Il Maitake è un fungo commestibile popolare in Cina e in Giappone, dove è stato utilizzato per secoli anche a scopo medicinale. I nomi più diffusi includono “Gallina dei boschi”, “Sheepshead”, “Fungo del fiume” o “Hui zhu hua”.

APPUNTI ESSENZIALI SUL “FUNGO DANZANTE”

La G. frondosa contiene β-glucani, immunomodulatori di origine fungina, la cui struttura è più complessa rispetto a quelli presenti in cereali come l’avena. Questa struttura è direttamente collegata alle sue azioni. Contiene anche lectine, enzimi, provitamina D, vitamine, soprattutto del gruppo B e minerali importanti come magnesio, fosforo e potassio.  

Il suo profilo nutrizionale è molto interessante, così come le sue molecole bioattive, essenziali per molte funzioni biologiche. Per questo motivo, si stanno studiando le sue possibili applicazioni nelle seguenti aree di studio:

  • Metabolico-endocrino: soprattutto nel controllo del peso, nella disintossicazione e negli indicatori di salute cardiovascolare (colesterolo, trigliceridi, ipertensione);
  • Supporto integrativo: studi sulla sua attività in combinazione con i trattamenti convenzionali e sul suo effetto sulla qualità della vita.

Nella medicina tradizionale asiatica, il Maitake è particolarmente indicato per “tonificare il meridiano milza-pancreas e il suo meridiano complementare dello stomaco”.

PROPRIETÀ, APPLICAZIONI E USI DEL MAITAKE

Il Maitake, insieme al Reishi e allo Shiitake, è un fungo medicinale interessante per la sua composizione nutrizionale. Questa specie viene consumata come alimento, il modo più semplice (ma anche meno concentrato) per incorporare nell’organismo i suoi nutrienti di interesse.

Per sfruttare al meglio le sue qualità, la forma più concentrata in cui si trova il Maitake è l’estratto. Attraverso un processo naturale, le sue biomolecole attive possono essere concentrate per ottenere un estratto che può essere assunto in capsule, da solo (Mico-Mai),  o combinato con altri funghi (Mico-Mix e Mico-Five).

Altre forme si ottengono disidratando e macinando il corpo fruttifero del fungo. Questa polvere è nota come “polvere micronizzata” (Bio-Defense) e, sebbene abbia una concentrazione inferiore di sostanze bioattive rispetto all’estratto, può essere molto utile per sostenere le difese dell’organismo.

PROPERTIES, APPLICATIONS AND USES OF P.ERYNGII​

Like Shiitake or Maitake, the consumption of King Oyster mushroom has evolved from a food use to a functional food use due to its gut microbiota regenerative action. Recently, mushrooms have been recognised as an excellent source of bioactive substances for the pharmaceutical industry, in particular polysaccharides (including beta-glucans). In fact, polysaccharides from P. eryngii are increasingly attractive for their activity.

For example, a polypeptide (PEMP) extracted from P. eryngii showed significant antioxidant and macrophage-mediated immune response activating activity in a number of different cells. Although the nutrients of interest in this mushroom can be consumed through food, to achieve a higher concentration and effect on the body, it is necessary to consume it as a powder or extract (in capsules), where high concentrations of active biomolecules can be obtained. P. eryngii powder can be found, combined with other species, in formulas such as Bio-Defense and Bio-Intestin.

PRODOTTI A BASE DI MAITAKE

NUTRIENTI PRINCIPALI

Questa specie possiede nutrienti di interesse terapeutico, tra le biomolecole attive più importanti vi sono:

ERGOSTEROLO

ACIDI GRASSI:

Palmitico

Oleico

Linoleico

GLICOPROTEINE

MINERALI:

Ferro

Magnesio

Potassio

HABITAT E DISTRIBUZIONE

Il Maitake cresce in tutto il mondo nelle foreste decidue dei climi temperati. Questo fungo medicinale cresce naturalmente sui ceppi di vecchie querce e anche su castagni, faggi e tigli.

La G. frondosa è ampiamente distribuita nelle aree temperate dell’emisfero settentrionale, dall’Europa al Nord America, al Giappone e alla Cina.

Nelle prime fasi del suo sviluppo, questa specie è morbida e adatta alla cottura; tuttavia, crescendo, acquisisce una consistenza legnosa, che la rende difficile da mangiare come alimento. Date queste circostanze, di solito viene consumato per il suo interesse funzionale attraverso gli integratori alimentari.

APPUNTI DI MICOLOGIA

Questo fungo appartiene all’ordine Poriales, alla famiglia Poriaceae e al genere Grifola, in cui sono incluse due specie: G. frondosa e G. umbellata.

Il nome giapponese Maitake significa letteralmente “fungo danzante”, forse a causa della sua forma particolare. Il Maitake è composto da un insieme di piccoli sporofori saldati tra loro, che gli conferiscono l’aspetto di un grappolo floreale ben ordinato su un asse. Le loro calotte sovrapposte di colore grigio-marrone formano un mosaico a ventaglio come nelle danze tradizionali giapponesi.

Questo fungo è tipico dell’autunno e compare con l’arrivo delle prime piogge sui ceppi degli alberi tagliati. Il suo corpo fruttifero è di grandi dimensioni, con un peso fino a 20 kg e un’altezza di 60 cm.

La sua carne è morbida con un odore simile a quello della farina; quando emerge dalla base di un albero, il gambo assume una forma laterale, ramificata, bianca e scura alla base.

COLTIVAZIONE DEL MAITAKE

Si tratta di un fungo medicinale che cresce principalmente su castagni o querce vecchie o inerti. 

La sua coltivazione all’aperto è piuttosto complessa, quindi di solito viene effettuata inoculando ceppi di legno duro tagliati. È anche possibile inoculare i tronchi di questi alberi, interrandoli successivamente, per mantenere i livelli di umidità necessari. 

Un altro sistema di coltivazione di questo fungo viene effettuato in sacchi perforati utilizzando come substrato segatura sterilizzata e farina di riso. Alcuni autori fanno riferimento alla sua coltivazione sui pini. Anche se insolito, questo potrebbe essere collegato alla teoria di Paul Stamets, secondo cui questa specie sarebbe comparsa su ceppi di conifere.

Sebbene il Maitake sia ancora relativamente poco conosciuto in Europa, è considerato un fungo commestibile molto popolare in Asia, soprattutto in Giappone. Le tecniche di coltivazione di questo fungo sono state perfezionate negli anni Settanta.

COLTIVAZIONE IN BIOREATTORI

Massima qualità, purezza e prestazioni nei nostri sistemi di produzione

Una delle linee di ricerca più importanti di Hifas da Terra è focalizzata sul continuo miglioramento della coltivazione in bioreattori di diverse specie di funghi (Reishi, Hericium, Shiitake e Maitake), utilizzando substrati biologici certificati, oltre che sulla standardizzazione della qualità degli ingredienti di partenza, per garantire l’eccellenza del prodotto finale.
Attraverso i nostri standard di qualità, identifichiamo le biomolecole e i principi attivi con azione terapeutica, selezionando i ceppi fungini che ne contengono le quantità ottimali e utilizziamo i nostri sistemi analitici specifici per applicare i protocolli di analisi nelle diverse fasi della produzione. Grazie a questo rigoroso sistema, offriamo prodotti naturali, integratori e nutraceutici con la garanzia Hifas Quality System: i nostri prodotti si distinguono in termini di qualità.

PER SAPERNE DI PIÙ

COLTIVAZIONE IN BIOREATTORI

Massima qualità, purezza e prestazioni nei nostri sistemi di produzione

Una delle linee di ricerca più importanti di Hifas da Terra è focalizzata sul continuo miglioramento della coltivazione in bioreattori di diverse specie di funghi (Reishi, Hericium, Shiitake e Maitake), utilizzando substrati biologici certificati, oltre che sulla standardizzazione della qualità degli ingredienti di partenza, per garantire l’eccellenza del prodotto finale.
Attraverso i nostri standard di qualità, identifichiamo le biomolecole e i principi attivi con azione terapeutica, selezionando i ceppi fungini che ne contengono le quantità ottimali e utilizziamo i nostri sistemi analitici specifici per applicare i protocolli di analisi nelle diverse fasi della produzione. Grazie a questo rigoroso sistema, offriamo prodotti naturali, integratori e nutraceutici con la garanzia Hifas Quality System: i nostri prodotti si distinguono in termini di qualità.

PER SAPERNE DI PIÙ

R&S E STUDI SUL MAITAKE

  • Nell’ambito del progetto FungiTechOnco, i ricercatori di HdT hanno identificato tre ceppi autoctoni di Maitake; ciò consente di effettuare uno studio sulla loro attività.
  • Uno studio di Hifas da Terra condotto su linee cellulari con estratti di Maitake dimostra che potrebbe rallentare la progressione delle metastasi nel tumore del colon-retto.

CURIOSITÀ

  • Alcuni tassonomisti ritengono che il nome Grifola derivi da Grifone, un animale mitologico con la testa e le ali di un’aquila, con le zampe e la coda di un leone; frondosa significa “a forma di foglia“, poiché il corpo fruttifero assomiglia a foglie sovrapposte.
  • In Giappone è conosciuto come “fungo danzante“, perché nell’antichità chi ne trovava un esemplare ballava per la gioia, pensando al guadagno che ne sarebbe derivato. Secondo i testi giapponesi, i samurai erano i principali acquirenti di questa specie per le sue qualità.
  • Fukushima M, Ohashi T, Fujiwara Y, Sonoyama K, Nakano M. Cholesterol-lowering effects of maitake (Grifola frondosa) fiber, Shiitake (Lentinus edodes) fiber, and enokitake (Flammulina velutipes) fiber in rats. Exp Biol Med (Maywood). 2001 Sep;226(8):758-65.
  • Kawai J, Higuchi Y, Hirota M, Hirasawa N, Mori K. Ergosterol and its derivatives from Grifola frondosa inhibit antigen-induced degranulation of RBL-2H3 cells by suppressing the aggregation of high affinity IgE receptors. Biosci Biotechnol Biochem. 2018 Jul 2;:1-9. PubMed PMID: 29968517.
  • Kou L, Du M, Liu P, Zhang B, Zhang Y, et al. Anti-Diabetic and Anti-Nephritic Activities of Grifola frondosa Mycelium Polysaccharides in Diet-Streptozotocin-Induced Diabetic Rats Via Modulation on Oxidative Stress. Appl Biochem Biotechnol. 2018 Jun 26;PubMed PMID: 29943275.
  • Li Q, Chen G, Wang W, Zhang W, Ding Y, et al. A novel Se-polysaccharide from Se-enriched G frondosa protects against immunosuppression and low Se status in Se-deficient mice. Int J Biol Macromol. 2018 Oct 1;117:878-889. PubMed PMID: 29807076.
  • Li Q, Chen G, Chen H, Zhang W, Ding Y, et al. Se-enriched G frondosa polysaccharide protects against immunosuppression in cyclophosphamide-induced mice via MAPKs signal transduction pathway. Carbohydr Polym. 2018 Sep 15;196:445-456. PubMed PMID: 29891317.
  • Liu S, Zhuang X, Zhang X, Han W, Liu Y, et al. Enzymatic Modification of Rice Bran Polysaccharides by Enzymes from Grifola Frondosa: Natural Killer Cell Cytotoxicity and Antioxidant Activity. J Food Sci. 2018 Jul;83(7):1948-1955. PubMed PMID: 29939404.
  • Nishihira, J., Sato, M., Tanaka, A., Okamatsu, M., Azuma, T., Tsutsumi, N., & Yoneyama, S. (2017). Maitake mushrooms (Grifola frondosa) enhances antibody production in response to influenza vaccination in healthy adult volunteers concurrent with alleviation of common cold symptoms. Functional Foods in Health and Disease, 7(7), 462-482.

Maitake

Grifola frondosa

GALLINA DEI BOSCHI

Sheep’s Head (Sheep’s Head)

KAWARATAKE (fungo di fiume)

Hui zhu hua

Tempo di consegna e ulteriori informazioni:

Consegna standard in Italia: 

  • 6€ per ordini inferiori a 60€ e GRATUITA per ordini di 60€ o più.
    Riceverai il tuo ordine entro 3-4 giorni lavorativi. Gli articoli verranno consegnati dal lunedì al venerdì.
CONDIVIDI IL TUO CARRELLO